Questo sito utilizza Cookie per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookie | OK

Arabba

Le famose cime dolomitiche della Marmolada, della Civetta e del Pelmo dominano i panorami della zona nord-occidentale delle Provincia di Belluno e segnano i confini tra le valli che, come quinte teatrali, si aprono su prospettive sempre nuove, con un susseguirsi di paesi placidamente adagiati nei fondovalle o abbarbicati su ripidi pendii assolati ai piedi delle montagne, in posizioni di grande effetto scenografico.

 

La Valle del Biois, con i paesi di Canale d’Agordo e Falcade: uno sguardo sull’imponente Civetta e la cornice delle Cime d’Auta e delle Pale di San Martino con le vette aguzze del Focobon.

 

Alleghe, che si specchia nelle acque verde smeraldo del suo lago, ai piedi della Civetta, che qui separa l’alto Agordino dalla Val Zoldana, con Zoldo Alto e Forno di Zoldo, dominata dall’imponente architettura del Pelmo.

 

Instancabili protagonisti, Pelmo e Civetta vegliano pure la Val Fiorentina, con di Selva di Cadore in posizione centrale.

 

E poi il regno della Marmolada, che con i suoi 3343 metri è la cima più alta delle Dolomiti, patrimonio Unesco, punto di riferimento panoramico inconfondibile non solo per l’Agordino, ma per tutta la Provincia di Belluno. Ai piedi della Marmolada, in Val Pettorina, il caratteristico villaggio di Rocca Pietore, con i Serrai di Sottoguda, canyon scavato nella roccia.

 

Infine Fodom, la Valle di Livinallongo, ai piedi del grandioso massiccio del Sella, con Arabba, il suo centro più importante.

 

INVERNO

Qui non ci sono scuse per non mettere gli sci. Tre ski aree nel cuore del Dolomiti Superski, il carosello sciistico più grande al mondo: il comprensorio del Civetta, con le località di Alleghe, Forno di Zoldo, Zoldo Alto e Selva di Cadore; Arabba-Marmolada con Arabba e Rocca Pietore ed il Trevalli con Falcade. Oltre 350 chilometri di piste, con l’accesso al famoso Sellaronda, al Giro della Grande Guerra ed allo ski  tour delle Emozioni. Discese mozzafiato al cospetto delle cime dolomitiche del Civetta, del Pelmo, delle Pale di S. Martino, del Sella con il Piz Boè e sulla Marmolada: panorami che vanno al di là del semplice sguardo e restituiscono orizzonti di sconfinata bellezza.

 

Piste perfettamente innevate, moderni impianti di risalita, caratteristici rifugi per una pausa gastronomica d’eccellenza ed un po’ di relax al sole, kinderheim, snowpark, freeride park, scuole di sci con maestri specializzati nell’insegnamento a bambini ed adulti: in Dolomiti Stars la neve è una passione che può essere vissuta da tutti.

 

In famiglia o tra amici non solo sci e snowboard ma tutte le attività per emozionarsi nella natura: passeggiate con le ciaspe in paesaggi unici, sci di fondo tra boschi incantati, escursioni con sci gli d’alpinismo, pattinaggio, arrampicata su ghiaccio, adrenaliniche gite in motoslitta.

 

La sera il divertimento continua: un aperitivo all’Après-ski, una cena tipica o uno dei tanti eventi organizzati per rendere speciale la vostra vacanza. Dalla fiaccolata alla partita di hockey, ce n’è per tutti i gusti. E se non volete togliere gli sci nemmeno al calar della sera, in Val di Zoldo lo sci in notturna soddisferà anche il desiderio di sciare sotto le stelle.

 

ESTATE

Indossati gli abiti dai colori sgargianti le valli dolomitiche con i paesi di Falcade, Alleghe, Selva di Cadore, Forno di Zoldo, Zoldo Alto, Rocca Pietore ed Arabba d’estate diventano paradisi da scoprire e vivere attraverso mille attività. Per l’escursionista innumerevoli sentieri e vie ferrate per camminate e trekking di tutte le difficoltà: anche una semplice e rilassante passeggiata consente infatti di godere di panorami incantevoli, mantenersi in forma e respirare aria pura.

 

Per l’ardito alpinista arrampicate sulle vette che hanno segnato la storia mondiale dell’alpinismo, come la parete nord-ovest del Civetta, regno del sesto grado, e la parete sud della Marmolada.

 

Per gli appassionati delle due ruote i più famosi passi dolomitici, dove sfidare la memoria dei grandi campioni, e percorsi per la mountain bike, adatti sia alle famiglie sia a chi ama mettersi alla prova su tracciati più impegnativi.

 

L’apertura degli impianti di risalita anche d’estate rende facile per tutti salire in quota. A voi poi decidere se fermarvi solo a guardare il panorama, pranzare in rifugio con uno dei tanti deliziosi piatti tipici, continuare camminando per raggiungere le maestose vette dolomitiche o lanciarvi in un adrenalinico downhill con la mountain bike.

 

Completano la ricca proposta per una vacanza estiva sulle Dolomiti che rigenera corpo e spirito gli itinerari alla scoperta della cultura locale tra musei, chiesette alpine e luoghi di importanza storica; i percorsi per il nordic walking; le rilassanti passeggiate a cavallo; i parchi avventura; l’adrenalinica zip line; il divertente trenino dei Serrai di Sottoguda; i parchi giochi per bambini; gli sport acquatici sul lago di Alleghe ed un ricco calendario di eventi che valorizzano tradizioni, artigianato, enogastronomia e sport.

Consorzio Dolomiti Belluno
Via San Lucano, 36
32100 Belluno (BL)
Tel. +39 0437 941148
fax +39 0437 944202
info@belledolomiti.it